Social e barbarie. Piccolo workshop di sopravvivenza pubblica sui social network

13 dicembre 2017, 17:00 - 20:00

Social e barbarie
Piccolo workshop di sopravvivenza pubblica sui social network

Come usare con efficacia Facebook e Instagram?
Come sfruttare al meglio questi strumenti per far conoscere le proprie attività?
Come gestire la propria vita online e proteggersi da figuracce, perdite di tempo e informazioni errate?
Ma soprattutto: il discorso pubblico può passare dai social?

Sono alcune delle domande cui prova a dare risposta Social e barbarie, piccolo workshop che intende approfondire i linguaggi specifici di alcuni social network per poter abitare correttamente gli ambienti digitali.
Attraverso esempi pratici cercheremo di capire come destreggiarci tra informazione, desiderio di racconto personale e diritto alla privacy, entrando nel vivo del rapporto tra social, discorso pubblico e comunità di appartenenza.

La lezione, informale e aperta al confronto coi partecipanti, è strutturata in tre parti:
– Approfondimento di cultura e ambienti digitali;
– Conoscenza degli strumenti (Facebook e Instagram);
– Strutturazione di una campagna social e coerenza del gruppo proponente.

Il workshop è aperto a gruppi informali, rappresentanti di associazioni, piccoli imprenditori, studenti e singoli cittadini. È tenuto da Marco Montanaro (1982), che da diversi anni si occupa di scritture e comunicazione per enti pubblici e privati.

Durata: 3 ore
Quando: 13 dicembre, ore 17.00
Dove: Ente Demetra a Villa Castelli (Brindisi)
Costo: 15 euro a partecipante (minimo 14 partecipanti, massimo 30)

Info e iscrizioni: 377 423 4662 / teatromenzati@gmail.com

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.