Somewhere – rassegna di cinema dal mondo – MAT Terlizzi

20.6.2018 - 11.7.2018

Dal 20 Giugno, per quattro mercoledì, una rassegna di cinema all’aperto al Mat Laboratorio Urbano, a cura di Collettivo Zebù e La Scatola Blu: Somewhere.

Una rassegna di pellicole indipendenti dal mondo, proiettati in lingua originale sottotitolata, senza i filtri interpretativi del doppiaggio e restituendo ogni film alla sua essenza. “Somewhere” rappresenta mondi apparentemente lontani verso cui viaggiare. Una serie di appuntamenti dedicati alla scoperta di storie e culture che, attraverso il linguaggio universale del cinema, parlano di un’unica umanità.

🎬 MERCOLEDI’ 20 GIUGNO 🎬
Ore 20.30 TALK: Cinethic

Cinethic nasce a Bari nel 2011 per promuovere, sostenere e dare impulso alla ricerca cinematografica con particolare attenzione a quelle forme artistiche impegnate nella sensibilizzazione e informazione intorno a temi di alto valore etico e sociale.

Ore 21.00 PROIEZIONE: Marlina – Omicidio in quattro atti (INDONESIA)

La pellicola della giovane regista thailandese Mouly Surya, vincitrice del Mercurius Prize del “Noir in Festival”, è un omaggio tutto al femminile ad un cinema pop capace di muoversi tra diversi generi, con chiari omaggi al cinema western di Sam Peckinpah ed al cinema pulp di Tarantino, senza tradire la classica ricercatezza estetica orientale. “Marlina – Omicidio in quattro atti” è una genuina fotografia che si scaglia contro la condizione della donna nell’Indonesia rurale.

🎬 MERCOLEDI’ 27 GIUGNO 🎬

Ore 20.30 TALK: La Scatola Blu

La Scatola Blu è un’associazione il cui obiettivo è quello di incentivare l’osservazione, l’ascolto e la fruizione dell’arte cinematografica, costruendo luoghi in cui l’Arte possa essere tangibile e che lasci un’impronta

Ore 21.00 PROIEZIONE: The Constitution – Due Insolite storie d’amore (CROAZIA, REPUBBLICA CECA, SLOVENIA)

Miglior Film al 40° Festival des Film du Monde di Montreal e pluripremiato al 18° Festival del Cinema Europeo di Lecce, “The constitution – Due insolite storie d’amore” è un film di denuncia sull’odio, l’intolleranza e l’omofobia che ancora attanagliano la Croazia moderna. Il regista, Rajko Grlic, l’ha definito “una storia d’amore sull’odio”.

🎬 MERCOLEDI’ 4 LUGLIO 🎬

Ore 20.30 TALK: Dikotomiko

Massimiliano Martiradonna è uno dei due componenti del micro-collettivo Dikotomiko, assieme a Mirco Moretti: “Dikotomiko nasce tra i vibrioni e la polvere di uno scaffale, nello spazio angusto e umido di un’edicola. Fuori dal politicamente corretto, il duo si pone all’opposizione fin dal nome: dicotomico (il bene e il male, noi e loro?), ma con la k,come nelle vecchie occupazioni liceali

Ore 21.00 PROIEZIONE: 7 Boxes (PARAGUAY)

L’uso martellante della colonna sonora, il montaggio serrato ed i colori vivaci rendono “7 Boxes” un film adrenalinico ma allo stesso tempo divertente. Difficile da associare ad un genere specifico , il film di Juan Carlos Meneglia e Tana Schèmbori è ambientato nell’arco di 24h e, nella sua vivacità, non lesina critiche alla brutalità del capitalismo.

🎬 MERCOLEDI’ 11 LUGLIO 🎬

Ore 20.30 TALK: TBA

Ore 21.00 PROIEZIONE: Tey – Aujourd’hui (SENEGAL)

Presentato nel 2012 al Festival di Berlino “Aujourd’hui” racconta del ritorno in Senegal di Satchè, protagonista della pellicola, dopo aver concluso gli studi negli Stati Uniti. La potenza del film di Alain Gomis risiede tutta nelle tradizioni senegalesi che permeano la pellicola sin dalla scelta della voce fuori campo come recupero del racconto orale, e prosegue nei modi di fare, nelle feste, nei riti che accompagnano il protagonista in questo ritorno alle origini.

Location: MAT laboratorio urbano
via Macello sn, Terlizzi
Ticket: 5 E

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.