Sovrapposizioni – unWorkshop urbano

SOVRAPPOSIZIONI è un seminario urbano che vuole esssere un momento di analisi e riflessione fatto di confronti, esperienze, visioni.
Uno spazio all’interno del quale condividere, generare intenzioni, curiosità e desideri, attraverso modalità che lascino libero il movimento, e la circolazione di sensibilità e saperi.

L’ UnWorkshop nasce dalla volontà di capovolgere il punto di vista dello spazio urbano, delle sue contraddizioni e possibilità, esperendo un diverso percorso di osservazione e di costruzione di immaginari. Nel pensare a questa settimana, ci si è chiesti da dove partire, da quale pulsione far crescere le nostre attenzioni, quali linee di fuga delineare.

Coltivare uno sguardo critico sul quartiere, sulla città, sul tessuto urbano, prevede un’analisi delle forze e delle componenti che formano queste unità, questi piani, non sulle comunità che lo abitano. Negli ultimi anni le politiche governamentali che amministrano le città hanno individuato nella rigenerazione urbana e nel decoro, l’oggetto delle loro strategie di controllo sullo spazio cittadino e su quegli abitanti che vivono ai margini della società. Il potere guarda ai bordi, ma i bordi sono pur sempre dei territori, dei luoghi da attraversare e da comprendere.

Il concetto di Territorio emerge così come questione su cui riflettere. Da cosa è caratterizzato e quali flussi si intrecciano al suo interno? Con quale sguardo e consapevolezza lo si può attraversare, o come possiamo uscirne se questo diventa un ambiente ostile?
Durante la settimana si individueranno diversi momenti di confronto, convivialità e creazione e il luogo delle riflessioni sarà Libertà, quartiere della città di Bari, in cui Spazio13 è situato.

Sarà guidato da Marina Leuzzi, progettista di SUHD studio e Corrado Chiatti, artista. Un confronto di pratiche e linguaggi differenti con il desiderio de-stituirsi e sperimentare differenti approcci all’urbano e al progetto.

La residenza è aperta a tutti, artisti, progettisti e liberi osservatori.
Il numero massimo è di 15 partecipanti ed è l’iscrizione è gratuita.
Per iscriversi si chiede di inviare entro il 10 maggio ad info@spazio13.org i propri dati e un contributo sui motivi dell’interesse alla partecipazione del workshop.

Il workshop si svilupperà durante la settimana con orari flessibili in base alle attività e agli incontri, prevalentemente di pomeriggio. Per l’alloggio si prevedono posti letto o all’interno della struttura o in altri spazi convenzionati con la sottoscrizione di un contributo.

I luoghi
SPAZIO 13, progetto finanziato dal Bando ANCI – Rigenerazioni creative – nasce dal recupero di un plesso scolastico in parte abbandonato e inutilizzato, avviando un percorso di sperimentazione sui diversi modi di usare gli spazi pubblici e su diversi modi di essere “contenitore” o appunto spazi di relazioni. Il progetto promuove la formazione informale attraverso il saper fare, la riattivazione del target di progetto under35, il networking e la costruzione di percorsi di progettuali nati dalla contaminazione multidisciplinare dei soggetti coinvolti.

LIBERTA’ è un quartiere della città di Bari centrale per localizzazione geografica, ma periferico per caratteristiche socio-economiche ed urbane. È un quartiere altamente densificato e molto popoloso, in cui vivono fasce sociali popolari e numerose comunità migranti di diverse etnie. Una sorta di ghettizzazione si è perpetuata negli anni rispetto all’adiacente quartiere Murattiano per eredità storica e prospettive di crescita commerciale e turistica. Il Comune di Bari sta avviando una serie di interventi di recupero e riqualificazione urbana in un’ottica di trasformazione e rigenerazione del quartiere.

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.