speciale A DANZAR LE STORIE papà – bambino

17 Marzo 2019, 11:00 - 12:00

Speciale A DANZARE LE STORIE! adulto-bambina/o, mica vero che le storie si ascoltano solo con le orecchie.

Ogni storia è un piacere per gli occhi, le orecchie e la mente ma noi ne abbiamo scelte alcune che mentre le ascolti e le guardi ti accendono il corpo e l’immaginazione.
Così, in men che non si dica, da attenti ascoltatori di parole ed immagini ci trasformeremo in vivaci ascoltatori del nostro corpo che spinge, tira, si radica, si indurisce e si ammorbidisce, si lancia, sta fermo fermo!

Tutto questo lo possiamo fare con il papà!

La lettura e la visione dell’albo Papà-isola di Emile Jadoul ci porterà a giocare insieme con il corpo per riuscire a fare insieme tante cose. “Un super papà sa fare questo e quello.Sa nuotare e costruire, sa giocare a pallone e fare un sacco di altre cose…”

Un gioco che coinvolgerà attivamente gli adulti e i/le piccoli/e.

A DANZAR LE STORIE è un progetto di boaOnda. Movimento Danza e Qualibò Visioni di Parte.

Nasce dalla passione per gli albi illustrati, con l’intento di sensibilizzare alla lettura e di far incontrare più linguaggi artistici capaci di veicolare un’azione pedagogica che si rivolga ai bambini e alle bambine come soggetti attivi/e.
Ogni incontro prevede proposte di gioco ispirate alla Pedagogia artistica del movimento:una metodologia che, partendo da una conoscenza approfondita dei principi che muovono il corpo, mira all’evoluzione globale della persona.La Pedagogia Artistica del
Movimento nasce nell’ambito della danza, quale disciplina artistica che, libera da tecnicismo e formalismo accademico, si fa strumento efficace per sviluppare la creatività e le capacità di apprendimento, conoscere sè stessi, cooperare efficacemente, controllare i propri impulsi ed emozioni, ideare, sognare e pensare.

L’attività è pensata per bambini e bambine dai 3 ai 5 anni.
Si consigliano vivamente abiti comodi e calze antiscivolo per entrambi.

INFO E PRENOTAZIONE: 080 7983312

Commenti

17 − sette =