Spot Rai – Contro bullismo e cyberbullismo

La Rai e la Polizia di Stato, in occasione del recente Safer Internet Day 2016, la giornata mondiale di sensibilizzazione all’utilizzo sicuro e responsabile di Internet, hanno lanciato uno spot che sostiene la campagna «Gioca la tua parte per un internet migliore».

A Lecce gli alunni dell’istituto «Galilei-Costa» hanno dato vita a «MABASTA!», acronimo di «Movimento Anti Bullismo Animato da Studenti Adolescenti» che sta cercando di coinvolgere gli studenti di tutta Italia in una sorta di associazione on line in cui raccontare, condividere, lottare ed isolare i bulli.

L’iniziativa, oltre a ricevere già centinaia di adesioni spontanee, è stata pienamente condivisa dall’ITIS «Galvani» di Giugliano in Campania il dirigente Giuseppe Pezza, insieme agli studenti, ha pensato di creare un gruppo di 110 volontari (due alunni per classe) per contrastare ogni forma di bullismo tra i banchi di scuola.

 

Commenti

  • Posted: 13 marzo 2017 13:57

    marilena

    Salve, apprezzabile l'iniziativa del movimento MABASTA, ma bisogna sempre fare i conti con i docenti e con i dirigenti che non vogliono essere mischiati in queste situazioni e, in presenza dei compagni di classi "gregari", tendono a sostenere che il ragazzo umiliato, offeso, escluso.....ecc.... dice bugie. Sono loro che hanno sempre il coltello dalla parte del manico, purtroppo.

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.