Sunderland: cappotti appesi ai lampioni per aiutare chi non può comprarli

Passeggiando per le strade della città di Sunderland, nell’Inghilterra del nord, si possono vedere in questi giorni appesi ai pali dei lampioni giacche e cappotti. Non si tratta di una stravagante installazione artistica, né di una campagna firmata da qualche Ong.

Non è un gesto simbolico, né un bizzarro atto dimostrativo, ma un semplicissimo atto di solidarietà verso chi, con l’arrivo dell’inverno, avrebbe bisogno come tutti di coprirsi ma non può permettersi di comprare una giacca. Così nasce questa idea, senza un padrino né una firma: un’iniziativa spontanea, partita dai cittadini, senza – a quanto pare – un promotore ufficiale o un coordinamento generale.

Nessuna firma, nessuna spiegazione, nessun logo: solo un bigliettino, attaccato alla giacca, con l’invito a compiere lo stesso gesto, qualora si abbia nel proprio guardaroba una giacca in più. Le poche foto in rete stanno facendo il giro del mondo. Non è escluso che l’iniziativa si diffonda velocemente.

 

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.