Questo lo spot realizzato circa un anno fa dalla fotografa franco-marocchina Leila Alaoui, morta lo scorso gennaio nell’attentato compiuto da Al Qaeda ad Ouagadougou, in Burkina Faso. Il video denuncia la discriminazione nei confronti degli immigrati di origine subsahariana e le difficoltà che incontrano ad integrarsi in Marocco. Diverse persone,…