#This Body – la campagna di Lane Bryant

Questi corpi, le forme morbide e arrotondate, sono belli. Resilienti. Fieri. Corpi da far girar la testa. Protagonisti di una rivoluzione estetica. E’ questo il messaggio di #ThisBody, nuova campagna lanciata da Lane Bryant per invitare tutte le donne a predere consapevolezza delle potenzialità dei loro corpi, a prescindere da ogni dimensione e colore della pelle. Davanti l’obiettivo del fotografo Cass Bird, si muovono le più famose modelle plus-size del momento: Ashley Graham, Precious Lee, Tara Lynn, Denise Bidot, Georgia Pratt. Onguna con un messaggio preciso: questi corpi non sono fatti per essere coperti ma per esprimere audacia, potenza, sensualità. Per amare ed essere amati. Dopo aver ridefinito il concetto di sexy con la campagna #ImNoAngel e aver preteso la stessa attenzione mediatica per i corpi formosi con #PlusIsEqual, Lane Bryant continua la sua battaglia per l’affermazione di ogni tipo di bellezza invitando le donne a prendere parte alla campagna con l’hashtag #ThisBody. Il nuovo spot però non sarà trasmesso dalle emittenti televisive. I principali networks statunitensi Abc e Nbc hanno scelto di non mandarlo in onda perché giudicato “indecente”. Stando a quanto dichiarato da Ashley Graham, invece, il problema riguarderebbe solo la taglia delle sue modelle e non la nudità dei corpi, considerando la frequenza di spot pubblicitari con donne seminude
(a cura di Marisa Labanca tratto da D di Repubblica.it)

Commenti

quattro × 2 =