Tutte le strade portano a Noha _ Levèra 13.05.18

E’ stata una domenica strepitosa quella in giro per Noha a scoprire luoghi, storie e Persone, del passato e del presente. Un pomeriggio carico di emozione che ha unito tutti in un’ esperienza bellissima.
Vedere la curiosità in ogni singolo sguardo ci ha riempito il cuore e siamo lieti di aver dimostrato che ogni luogo (anche quello più “periferico”) ha grande bellezza, soprattutto quella delle persone che lo abitano. Questa esperienza ci ha arricchito molto e maggiormente motivati ad andare avanti per il percorso intrapreso con Levèra.
Grazie alle associazioni e persone che hanno collaborato con noi, tutti con lo stesso entusiasmo: La Scatola di Latta, FareAmbiente – Laboratorio di Galatina – NOHA, FIDAS NOHA VOLONTARIO E DONATORE, Antonio Mellone, Angela Beccarisi, Alberto Signore, i musicanti e tutti i viandanti.

«Se si insegnasse la bellezza alla gente, la si fornirebbe di un’arma contro la rassegnazione, la paura e l’omertà. All’esistenza di orrendi palazzi sorti all’improvviso, con tutto il loro squallore, da operazioni speculative, ci si abitua con pronta facilità, si mettono le tendine alle finestre, le piante sul davanzale, e presto ci si dimentica di come erano quei luoghi prima, ed ogni cosa, per il solo fatto che è così, pare dover essere così da sempre e per sempre. È per questo che bisognerebbe educare la gente alla bellezza: perché in uomini e donne non si insinui più l’abitudine e la rassegnazione ma rimangano sempre vivi la curiosità e lo stupore» – Peppino Impastato

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.