Una modella non convenzionale

Madeline Stuart, ragazza australiana di 18 anni affetta da sindrome di Down, ha realizzato il suo sogno di diventare una modella. A settembre parteciperà al New York Fashion Week e sarà il volto di una linea di borse chiamata EverMaya. E’ la seconda modella con questa patologia, dopo Jamie Brewer, a partecipare alla manifestazione. Insieme alla madre Rosanne, sta portando avanti una vera campagna di sensibilizzazione per modificare la percezione corrente della disabilità intellettiva, anche guadagnando l’attenzione dei mezzi di comunicazione di massa. Madeline  ha dedicato gli ultimi anni a lavorare duramente per raggiungere il suo obiettivo e, visti i risultati, certamente sentiremo ancora parlare di lei.

(Fonte corriere.it)

Evidenza

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.