Valdarno: gli studenti fondano la cooperativa Bad food good

Una terza superiore di San Giovanni Valdarno ha fondato una cooperativa scolastica Bfg – Bad food good.

I ragazzi hanno a disposizione un pezzo di terra e si divideranno i ruoli per coltivare vari prodotti. L’obiettivo è quello poi di mettere in piedi un mercato per venderli e ricavarne fondi. Fondi che andranno in primis alla casa famiglia per ragazze madri in difficoltà socio-economiche nei dintorni, a Pian di Scò.

Gli studenti di San Giovanni Valdarno hanno fatto questa scelta dopo avere seguito una formazione specifica sul mondo cooperativistico promossa dalla Banca del Valdarno, inserita nel circuito Bcc – Banche di credito cooperativo. L’atto di costituzione della cooperativa degli alunni è stato firmato proprio nella sede centrale dell’istituto bancario.

 

 

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.