Per Berta e per tutti gli altri eroi della Terra…

Home » Per Berta e per tutti gli altri eroi della Terra…

Per Berta e per tutti gli altri eroi della Terra…

| 22 Aprile 2021 | Pubblicato in Blog

L’Earth Day, il giorno in cui si celebra la salvaguardia della Terra, istituito dalle Nazioni Unite il 22 aprile 1970, è probabilmente l’evento green che riesce a coinvolgere il maggior numero di persone in tutto il pianeta.
La nostra dedica illustrata per questa importante ricorrenza, è rivolta a tutti quegli attivisti ambientali uccisi per aver difeso i diritti della terra e le risorse naturali.

331 gli attivisti uccisi nel 2020, la fetta più grande (il 69%) appartenente alle comunità indigene dell’America Latina dove la vicenda di Berta Caceres è solo la più nota tra le decine e decine di omicidi (senza contare le innumerevoli minacce, abusi e violenze) compiuti spesso anche con la connivenza delle autorità. La leader indigena che lottava contro i signori delle dighe, premio Goldman per l’ambiente, fu uccisa cinque anni fa in Honduras. Proprio alcuni giorni fa è iniziato il processo contro Roberto David Castillo Mejía, l’ex presidente di Desarrollos Energéticos SA (Desa), azienda intestataria della concessione per lo sfruttamento delle acque del fiume Gualcarque e la costruzione del progetto idroelettrico Agua Zarca contro cui si batteva Berta, accusato di essere coautore del crimine. Oltre a perseguire gli autori intellettuali e le entità finanziarie coinvolte nel progetto idroelettrico, si chiede l’annullamento immediato della concessione, paradossalmente ancora attiva.
Verità, riparazione e non ripetizione dei crimini commessi per Berta e per tutti gli altri eroi della terra.

***

In questa ricc0 🙂 post quindi trovate:
* un progetto fotografico
* un articolo su come spiegare la Giornata mondiale della Terra ai bambini
* un premio fotografico internazionale
* un podcast dedicato al giornalismo ambientale
* un ebook per imparare a prendersi cura del pianeta
* un calendario di gesti semplici ma importanti
* un approfondimento sul cinema “ambientalista” di Miyazaki

***

Cambiamo clima – Gli Eroi della Terra
Cambiamo clima – Gli Eroi della Terra è il progetto fotografico nato dalla collaborazione di Earth Day Italia e Shoot for Change (S4C): un network internazionale (ma con solide e profonde radici e basi italiane) di volontariato fotografico sociale, composto da fotografi – professionisti e amatori – reporter, grafici, creativi che condividono una stessa convinzione: la forza della fotografia come fattore di sensibilizzazione e, in ultima istanza, cambiamento sociale.
La mostra propone i lavori di grandi e affermati maestri della fotografia come Benedusi, Berengo Gardin, Gastel, Torimberth, Venturi, Vitali e Zizola, assieme a quello di quindici fotografi del progetto b. I 23 fotografi, attraverso la loro arte, raccontano delle storie semplici e uniche, di persone che nel quotidiano rendono onore alla nostra Terra.

***

La giornata mondiale della terra spiegata ai bambini
Mammachilegge è un progetto di e-commerce sostenibile, etico e innovativo e di promozione della lettura per l’infanzia che offre preziosi spunti per parlare della Giornata della Terra con i più piccoli: letture, ma anche spettacoli teatrali e cartoni animati a tema. Tanti i contenuti di educazione ambientale e i suggerimenti per chi a scuola e a casa vuole avvicinarsi ai temi della sostenibilità con un approccio multidisciplinare.Per leggere l’articolo dedicato clicca qui 

***

Italian Sustainability Photo Award (ISPA) 2021
L’Italian Sustainability Photo Award (ISPA) è un premio fotografico ideato nel 2019 per sensibilizzare l’opinione pubblica italiana sul tema della sostenibilità, nello specifico su quella ambientale, sociale e della governance. Ispirata all’acronimo “ESG” (Environmental, Social e Governance), l’idea nasce dall’incontro di due diverse realtà: l’agenzia Parallelozero – organizzatrice del premio – e PIMCO, una delle società leader nella gestione del risparmio e main sponsor di ISPA. Il premio ISPA nasce con la missione di raccontare storie positive, scelte consapevoli e innovative, soluzioni coraggiose. Un invito rivolto ai fotografi di tutto il mondo per raccogliere la sfida: produrre immagini potenti e visionarie che parlino di speranza, di diritti e doveri, di progresso verso un futuro più sostenibile.

***

In prima linea: perché il giornalismo ambientale è diventato così pericoloso?
Crediamo che la crisi climatica sia il problema più urgente della nostra epoca. Da oggi ci impegniamo a fare la nostra parte. Negli ultimi anni il Guardian ha preso una posizione molto netta nel dibattito sul riscaldamento globale, assumendo una linea editoriale molto vicina ai temi dell’attivismo. Segnaliamo il podcast dedicato all’inchiesta condotta da Forbidden Stories per denunciare la crescente pericolosità del giornalismo ambientale: negli ultimi dieci anni sarebbero state fino a 29 le uccisioni dei giornalisti che si occupano di questioni ambientali in tutto il mondo, senza contare il numero di coloro che vengono molestati e incarcerati per aver tentato di smascherare la verità.

***

10 missioni per proteggere il pianeta
Insegnare alle bambine e ai bambini a conoscere, tutelare e prendersi cura del nostro Pianeta è la missione del club dei Cerca-cose, che hanno creato l’e-book gratuito ‘Giornata della Terra, 10 missioni per proteggere il pianeta’ con attività, storie, pagine da colorare, curiosità e tanto altro per celebrare la Giornata della Terra.
Scarica l’ebook 

***

#Unasceltalgiorno2021 

Un calendario di 21 giorni da condividere sulle proprie pagine social per creare una cultura della sostenibilità in rete: una bella iniziativa e una sfida rivolta a chiunque voglia essere davvero cittadino attivo. 21 semplici azioni da realizzare giornalmente, durante i successivi 21 giorni consecutivi alla celebrazione della Giornata per Terra, 21 semplici azioni concrete individuali per promuovere una cultura della sostenibilità. Un modo per attivare e motivare scuole e famiglie su scelte responsabili a favore dell’ambiente e della salute.

***

Il messaggio ambientalista nel cinema di Miyazaki
Vi proponiamo due interessantissimi articoli per parlare della tutela della terra attraverso il cinema di Miyazaki: il tema del rispetto del pianeta è infatti presente in ogni opera del maestro. Spunti per riflettere su una visione molto diversa, rispetto a quella occidentale, circa il rapporto tra essere umano e ciò che siamo abituati a definire “natura” e suggestioni per ispirare le nuove generazioni che potrebbero davvero salvare il pianeta, se impareranno ad amare la natura in modo disinteressato.

Miyazaki ambientalista: la questione ecologica nei film dello Studio Ghibli

Perché i film di Miyazaki sono un manifesto ambientalista

Potrebbe interessarti anche...

Comunicare senza stereotipi: 6 luoghi comuni da sfatare sulle bambine, i bambini, le ragazze e i ragazzi che vanno a scuola

Quando parliamo di scolari, studenti e giovani in genere ricorrono alcuni stereotipi dei quali spesso non ci accorgiamo neppure. Che […]

Leggi di più…

17 Novembre 2021

Gli stereotipi sul dolore cronico e 10 suggerimenti su come avere a che fare con chi ne soffre

Nell’immaginario comune, l’idea e la rappresentazione del dolore è generalmente associata al dolore acuto. La percezione della sofferenza altrui è […]

Leggi di più…

11 Ottobre 2021